Rocco's Colouring Page

domenica 7 maggio 2017

Yellow & Grey

Eccomi! Non sono sparita, non del tutto almeno, ma quanto è faticoso per me riuscire a scrappare di questi tempi! Non posso nemmeno dire "Sto lavorando a un sacco di progetti che a breve vi mostrerò!" Seeeeeee, quando mai! Non sto facendo quasi nulla, la mia mente è un turbine e... qui si ferma, al turbinio interno!!!
Comunque oggi vi mostro due card preparate per due prime comunioni (strano in questo mese, no??)


L'ispirazione è arrivata dal color week challenge #327 "Yellow & Grey" sul blog Less is More.


Ho sporcato con i distress ink pad un blocchetto acrilico, l'ho spruzzato d'acqua, quindi l'ho spatasciato (con grazia, s'intende) sul cartoncino acquerellabile, poi ho stampato la scritta (Moda Scrap) e fustellato e incollato le spighe di Magnolia.

Sulle spighe ho steso uno strato leggero di Stickles Frosted Lace

Per la seconda card, sempre acquerelli, usati però con uno stencil Prima Marketing, quindi un inchiostro giallo spruzzato con l'aiuto del pennellino. Stessa scritta e stesse spighe


Ho aggiunto piccole enamel dots in due tonalità di giallo

Gian ha apprezzato le card, ma ha aggiunto "Sono per le mamme dei bambini che fanno la Comunione, non per i piccoli, troppo raffinate!" E, as usual, quello che poteva essere un complimento si ridimensiona immediatamente: mai una soddisfazione!!!

Partecipo anche su Happy Little Stampers al May Watercolor Challenge "Anything goes"


Vi auguro buona domenica e un mese di maggio con il sole :)) A presto!

martedì 11 aprile 2017

Scambio tipico

Questa primavera ho aderito per la prima volta allo swap Scambio tipico organizzato dall'ASI. Gli anni scorsi non mi è mai venuta voglia di partecipare, questa volta invece... La mia abbinata é stata Elena dalla Toscana, una ragazza simpatica e gentile con cui ho chattato (Messenger santo subito) per cercare di conoscersi e provare a indovinare le reciproche golosità.
Elena è stata molto molto generosa, nel suo pacco sorpresa ho trovato: cantucci, panforte, pici al tartufo, ragù di cinghiale, pecorino, salame... sono a scriverli mi viene fame!!!


Se osservate bene, il pacchetto dei cantucci è aperto perché li ho spazzolati appena li ho visti: ottimi! E vogliamo parlare del salame? Anche lui ha fatto immediatamente una brutta - o forse ottima - fine. Per la serie: tutto e subito, sono senza fondo!!!
Ad accompagnare le leccornie, una card di auguri giusto per ricordarsi che oltre a mangiar bene ci piace anche scrappare :)) 
Questa è quella che ho inviato io a Elena


Il timbro di Penny Black mi piace sempre tanto, questa volta il coniglietto è in versione tonda, tre cerchi tenuti insieme da un fermacampione + distress ink per colorare.



E questa è la versione "chiusa": sta benissimo con Winnie e i suoi amici, il Bosco dei Cento Acri mi sembra la location giusta per una card primaverile che celebra la Pasqua e una nuova amicizia.
Partecipo: Penny Black Saturday Challenge, il tema di aprile è Spring or Easter.

Vi auguro una Pasqua serena, gioiosa, piena di luce e con la speranza nel cuore: HAPPY EASTER! 

domenica 26 marzo 2017

Sweet tag

Caramellosa tag che mixa prodotti lontanissimi tra loro: i nuovi Distress oxide e una bimba di Whimsy Stamps, acquistata tre anni fa e mai tirata fuori dal suo sacchettino!!
Sarà che ho solo quattro Oxide, tutti chiari e primaverili, perciò diciamo che l'accoppiata con un disegno poco timholtziano è stata un tantino obbligata, o forse no, ma oggi era arrivata l'ora di questo timbro! Sarà anche che mi ronzava in testa la parolina "sweet" ... due più due e la tag è venuta così



Lo sfondo con i Distress Oxide è polveroso, opaco... bellissimo, anche se ancora non ho capito le potenzialità di questi nuovi colori (e quando mai!)
Fucsia e verde lime mi piacciono tantissimo insieme, sanno di fresco, estate, acqua: li ho usati per gli abiti della bimba, gli abbellimenti, il sentiment.


Sullo sfondo ossidato ho aggiunto diversi strati: lo stencil Bubbles di Prima Marketing e la translucent paste di Wendy Vecchi, due fustellate di cerchi, una sull'altra, kraft sotto, crema sopra, infine una lucidata con il glossy accent sulle lettere e un pizzettino in tinta di Tim Holtz.

Partecipo:
- Simon Monday Challenge blog "Layer it up"
- More than Words sulla loro pagina facebook Mini challenge "SWEET"



Felice prima domenica di primavera, a presto!

lunedì 20 marzo 2017

Emma

E' nata Emma e la mia collega è diventata nonna! Oltre al regalo comune fatto a scuola, ho pensato di prepararle un pensierino portafortuna: un gufetto, anzi una gufetta (o è una civetta??) con il nome della bimba.


Certo, si fosse chiamata per esempio Mariangela... non ci avrei proprio pensato, ma così, 4 lettere, semplice semplice, breve breve, è stato un attimo fustellare i vari pezzi e assemblarli. In rete se ne trovano decine di fuoriporta simili, per me è quasi una novità, diciamo che non è proprio il mio genere, so però che la neomamma ama questi pennuti, perciò...


Orgogliosissima del retro, finalmente una cosa pulita! Sì, perché quando uso colla e colori immancabile è lo spatasciamento di liquidi sul progetto e inevitabili le mie scene di disperazione. Invece no, questa volta non ho avuto grossi problemi, per quanto temessi di rovesciare il distress paint black soot che ho usato per colorare gli occhietti della bestiolina :)))



Ho attaccato il gufetto con un pezzetto di nastro carta alla porta della sala, giusto per fotografarlo in tutto il suo splendore, ma la foto... vogliamo parlarne? Buuuuuuuuia, buissima: del resto i gufi sono animali notturni, no??

La mia ispiratrice per questo lavoro è stata Roberta: carte, colori, realizzazione, da lei tutto di gran classe. Ecco... io no ma ci ho provato! Inoltre questa signora super creativa usa sempre parole delicate, un tono rispettoso, una grazia inusuale in quello che realizza e scrive e sì, mi piace assai!! Fatevi un giro sul suo blog e vedrete quanto ho ragione!!

Ultima foto, il packaging: cartone ondulato, cuoricino di gesso (uno dei tanti bellissimi omaggi dei meeting), nastro di organza

Partecipo al challenge di marzo #4 "Primavera" sul blog Le tre pazze PAPERine: i colori sono quelli freschi della stagione che sta arrivando e poi una nascita, più primavera di così, una nuova vita che sboccia!
E ancora a Uso e Oso Tema Piccole Gioie su Scrapper della Notte: piccola ed enorme, nel suo meraviglioso significato, è la gioia per la nascita di Emma!

ENJOY THE NEW SEASON e alla prossima!

martedì 21 febbraio 2017

Primavera in anticipo

Fantastic Florals è l'ispirazione di questa settimana su Simon Wednesday Challenge Blog e a me ha fatto venire in mente un prato fiorito, una girandola floreale di colori e profumi un po' Seventy, molto giocosa, tutto in una card con gli auguri di compleanno per un'amica che ha già voglia di primavera.


Nello shaker oblò, qualche fiorellino realizzato con un piccolo punch, perline e minuscoli cuoricini rossi.
Qui a Milano nella passata settimana il sole e le temperature primaverili mi hanno illuso che l'inverno fosse ormai agli sgoccioli, chissà...

Sempre con il pensiero rivolto alla bella stagione, ho cambiato rotta e sono approdata sull'isola clean&simple: card fiorellosa anche stavolta, embossing folder a motivo floreale e focal point sul riquadro centrale; ho utilizzato Winx of Stella white sul cuoricino di legno, clear sul fiorellino, c'è tanto sbrilluccichio, peccato che in foto si veda poco!


Con questa partecipo a The Paper Players PP332 "Sentiment as focal point"



Tre, il numero perfetto, ecco quindi l'ultima card di oggi per Scrap Dreams, Dream inspiration #2.17


Colori freschi e tenui molto diluiti e un tocco black per equilibrare i toni delicati.
"Farsi primavera significa accettare il rischio dell'inverno": c'è un po' del Piccolo Principe dietro l'abbinamento cromatico scelto.

Buona settimana, grazie per essere passati, alla prossima!